homepage | contatti | area riservata
Italiano     Inglese     Tedesco     RÈGLEMENT FRANÇAIS
Trentino
  • Homepage
    Zona T1 ISOL

     ART. 23

    REGOLAMENTO RISERVA ISOL (T1)

    OBBLIGO DI:

    PRENOTAZIONE E ACQUISTO DELL’APPOSITO PERMESSO PER OSPITI E SOCI PRESSO LA SEDE O RIVENDITORI AUTORIZZATI. (Vedi elenco).

    1. La Zona Trofeo di pesca è contraddistinta da apposite tabelle (T1).

    2. La pesca in questa zona si può esercitare dopo le ore 8 del mattino fino al tramonto. (orario astronomico)

    3. È consentita al massimo 1 cattura, rispettando la misura minima di 45 cm.

    4. Una volta trattenuta la cattura è assolutamente vietato continuare a pescare.

    5. Il pesce allamato e non trattenuto deve essere rilasciato in modo da non arrecarne danno, senza estrarlo dall'acqua.

    6. L’uscita nella zona Trofeo non esclude la possibilità, nello stesso giorno, di esercitare la pesca in qualsiasi altra zona dell'associazione: i Soci muniti di libretto uscite e controllo catture e gli Ospiti muniti di idoneo permesso, fermo restando comunque il numero massimo complessivo giornaliero di catture per ogni pescatore di n. 5 salmonidi. Il pescatore che pratica la tipologia di pesca No kill ha la possibilità di continuare a pescare con lo stesso permesso nelle zone a gestione ordinaria e no kill.

    7. Nel caso si volesse pescare nella zona T1 ed in altra zona è obbligatorio pescare prima nella zona T1 e solo successivamente altrove. È vietato pescare in altra zona e successivamente nella zona T1.

    8. Nella Zona T1 sono consentite le seguenti tecniche di pesca: artificiali rotanti, ondulanti, minnows, armati di un solo monoamo.

    9. È vietato l’utilizzo di esche vive o naturali (camole, lombrichi, alborelle, pesce etc.), siliconci, gomme e pastelle.

    10. Obbligo di segnare di volta in volta il pesce pescato e trattenuto anche se si smette di pescare.

    11. PER I PESCI TRATTENUTI DEVONO ESSERE RISPETTATI I PERIODI DI CHIUSURA DI LEGGE. (Trota fario – trota marmorata dal 01 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020).

    12. IL PESCE ALLAMATO, VA TRATTATO BENE, VA LIBERATO SENZA TOGLIERLO DALL’ACQUA, CON LA MASSIMA CURA BAGNANDOSI LE MANI PRIMA DI TOCCARLO, IL MANCATO RISPETTO DI DETTA REGOLA PUÒ COMPORTARE IL RITIRO DEL PERMESSO DI PESCA GIORNALIERO.

    13. È consentito entrare in acqua.

    14. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le disposizioni di legge e del regolamento interno attualmente in vigore.

    15. L’accesso alla stessa non è consentito portando pesce.

    16. Nella Zona T1 le sanzioni sono duplicate.

    17. NELLA ZONA T1 È OBBLIGATORIO L’USO DEL GUADINO (PREFERIBILMENTE GOMMATO).

    18. DAL 01/10/2019 AL 31/10/2019 È OBBLIGATORIO ESERCITARE LA PESCA IN MODALITÀ NO KILL NELLA ZONA T1 (vedi art. 28).
    Associazione Pescatori Dilettanti Alto Sarca - Email: ufficio@altosarca.it - Via Damiano Chiesa,3 38079 - Tione di Trento - Tel 0465.321051 - Fax 0465.321124
    COD. FISC. 95002960227 - P. IVA 01775540220 [ privacy ] - CONTRIBUTI PUBBLICI LEGGE 124 DEL 2017
    powered by Be@Work Informatica S.r.l.