homepage | contatti | area riservata
Italiano     Inglese     Tedesco
Trentino
  • Homepage
    Salmerino Alpino "Salvelinus alpinus"

    Bellissimo salmonide autoctono è diffuso in numerosi laghi alpini delle Dolomiti, anche se in molti di questi la sua presenza è fortemente diminuita a causa dell'immissione di altre specie, soprattutto del salmerino fontinalis che è un vorace competitore. Può avere taglie molto differenti a seconda che il nutrimento sia a base di placton (max 30 cm) o di prede più grosse rappresentate principalmente da sanguinerole ( raramente arriva i 700gr nei nostri laghi). Sono noti due periodi riproduttivi uno tardo autunnale e uno primaverile (riportato solamente da alcuni autori), la deposizione delle uova avviene direttamente nel lago in zone con ghiaino anche a profondità elevate.

    La livrea può presentarsi a seconda del sesso, dell'età, dell'alimentazione e del periodo dell'anno da vivacemente colorata di arancio sul ventre e sulle pinne (ventrali e anale) a completamente grigia.

    Si differenzia dal salmerino fontinalis per : il mantello che non presenta alcuna marmoreggiatura o puntinatura su dorso e pinne, per le abitudini meno aggressive, per la taglia mediamente più ridotta e per la struttura del corpo meno massiccia e più affusolata. Inoltre il fontinalis sulle pinne ventrai e anale tra la banda bianca e l'arancione presenta una striscia nera assente nel salmerino alpino.

    Il periodo migliore per la pesca è quello tardo primaverile-estivo allo scioglimento dei ghiacci sui laghi.

    Associazione Pescatori Dilettanti Alto Sarca - Email: ufficio@altosarca.it - Via Damiano Chiesa,3 38079 - Tione di Trento - Tel 0465.321051 - Fax 0465.321124
    COD. FISC. 95002960227 - P. IVA 01775540220 [ privacy ]
    powered by Be@Work Informatica S.r.l.