homepage | contatti | area riservata
Italiano     Inglese     Tedesco
Trentino
  • Homepage
    Marmorata "Salmo marmoratus"

    E' la più bella e selvatica delle trote che popolano il bacino del fiume Sarca,  e fino agli anni '70 fa era l’incontrastata regina del fiume. E’presente lungo tutto il corso principale con popolazioni più o meno consistenti, con dei piccoli nuclei nel fiume Sarca di Val Genova e con sporadici esemplari di risalita nel tratto basso dei principali affluenti.

    Morfologia e comportamento Dove trova le condizioni idonee raggiunge nel Sarca eccezionalmente taglie che arrivano ai 7 kg circa e può vivere anche per 20 anni, anche se storicamente sono stati catturati anche esemplari di taglia molto maggiore. E’noto che può incrociarsi con la fario dando luogo ad ibridi fecondi con caratteristiche di corporatura e mantello intermedie tra le due specie, ed è proprio l’ ibrido tra le due specie che rappresenta la maggioranza delle trote selvatiche in grado di riprodursi autonomamente nel fiume. La maturità sessuale è raggiunta solitamente al terzo autunno di vita dai maschi (25-30cm) e al quarto dalle femmine (30-35cm). La riproduzione detta tecnicamente frega ha luogo tra ottobre e novembre con la deposizione delle uova in un nido scavato nella ghiaia. La uova deposte migliorano come caratteristiche ed aumentano di quantità con l'aumentare delle dimensioni della femmina riproduttrice.

    Gli avannotti si nutrono esclusivamente di placton fluviale in movimento, fino ad una taglia di 20 cm si nutre quasi esclusivamente di piccoli insetti per poi aumentare la dimensione delle sue prede mano a mano che aumenta di taglia, dopo circa cinque anni raggiunge il chilo di peso circa e la sua dieta è costituita principalmente da altri pesci.

    Perché la marmorata Sicuramente qualcuno si domanderà il perché di tutte queste regole e restrizioni riguardanti la trota marmorata, abbiamo quindi cercato di individuare alcuni dei motivi per i quali vale la pena impegnarsi nella salvaguardia di questo salmonide:

    - Capacità di riprodursi naturalmente
    - Nel corso della sua evoluzione si è adattata a resistere alle piene molto meglio di fario e iridee
    - Comportamento diffidente e sospettoso che la rende preda difficile ma di soddisfazione
    - Può raggiungere taglie molto superiori alle altre specie di trota
    - E' una specie endemica esistente solo in alcuni fiumi che sfociano nell'Alto Adriatico e i loro affluenti. Questo rende la marmorata una trota che da prestigio a livello nazionale ed internazionale ai fiumi che la possiedono.

    Tecniche di pesca Tra i 10 e i 20 cm di taglia viene catturata quasi esclusivamente con mosche artificiali di piccole dimensioni

    Tra i 20 e i 45 cm di taglia può essere catturata con ogni tecnica di pesca mosca artificiale principalmente sommersa, esca naturale viva, cucchiaino, pesce morto manovrato.

    Sopra i 45 cm è molto sospettosa e di difficile cattura, buoni risultati si ottengono con esche artificiali.

    Associazione Pescatori Dilettanti Alto Sarca - Email: ufficio@altosarca.it - Via Damiano Chiesa,3 38079 - Tione di Trento - Tel 0465.321051 - Fax 0465.321124
    COD. FISC. 95002960227 - P. IVA 01775540220 [ privacy ]
    powered by Be@Work Informatica S.r.l.