homepage | contatti | area riservata
Italiano     Inglese     Tedesco
Trentino
  • Homepage
    Iridea "Oncorhynchus mykiss"

    E' di origine nord americana e normalmente non è naturalmente presente nel Sarca e non vi viene seminata a meno del bacino di Ponte Pià. Capita però a volte che sfuggano esemplari anche numerosi dalle pescicolture, questi tendono a portarsi istintivamente verso il tratto basso del fiume, dove vengono solitamente catturati dai pescatori a meno che non trovino rifugio in qualche no kill.

    L'iridea è la trota utilizzata più frequentemente nei laghetti con prontapesca ed è quella che viene venduta di norma nei supermercati, nell'area di Preore e Ragoli ci sono pescicolture private specializzate nell'allevamento di questa specie.

    Morfologia e comportamento E'una specie molto vorace che quando è in caccia si nutre di tutto ciò che gli capita a tiro. Ha una crescita iniziale sorprendente, anche perché frutto di decenni di selezione genetica nelle pescicolture. Già al secondo anno di vita raggiunge taglie che si aggirano attorno ai 25 cm e se non è pescata, può raggiungere dimensioni ragguardevoli. Non sono presenti nelle acque del Sarca popolazioni in grado di riprodursi naturalmente.

    Tecniche di pesca Può essere catturata con ogni tipo di esca ma i risultati migliori si hanno con l' esca naturale e lo spinning.

    Associazione Pescatori Dilettanti Alto Sarca - Email: ufficio@altosarca.it - Via Damiano Chiesa,3 38079 - Tione di Trento - Tel 0465.321051 - Fax 0465.321124
    COD. FISC. 95002960227 - P. IVA 01775540220 [ privacy ]
    powered by Be@Work Informatica S.r.l.