homepage | contatti | area riservata
Italiano     Inglese     Tedesco
Trentino
  • Homepage
    Sarca Zona A

    Il tratto di fiume Sarca denominato "Zona A" è lungo circa 20 Km., parte a valle dell'abitato di Tione di Trento, in prossimità della confluenza del fiume con il torrente Arnò, e termina al confine della concessione in località "Bocche del Limarò" poco a valle della confluenza con il rio Bondai.

    Tutto il tratto è facilmente accessibile dalla S.S. 237 che porta a Trento.

    In questo tratto di fiume è presente una zona "no-Kill" di circa 1.300 m. (Cenglo-Tonello) a valle dell'abitato di Preore, e due zone di immissione materiale adulto, nei pressi dell'abitato di Ragoli e di Ponte Arche.
    A valle dell'abitato di Pez le acque del Fiume Sarca si immettono nel bacino di Ponte Pià.
    Questo tratto di fiume presenta buone caratteristiche, con alveo quasi tutto naturale, portata abbondante e profonde buche.

    La popolazione ittica è composta da trote marmorate, trote fario sia autoctone che di semina, ibridi e temoli.
    Nel bacino di Ponte Pià, oltre a trote iridea di immissione, sono presenti trote fario, carpe di notevoli dimensioni, scardole, persici, cavedani e barbi.
    Tutte le tecniche di pesca danno buoni risultati, specilmente nei mesi estivi. Le maggior difficoltà di pesca ed anche di accesso al fiume si incontrano nel tratto terminale della Zona a valle dell'abitato di Ponte Arche, in questo tratto di fiume, con alveo naturale, sponde ricche di vegetazione, profonde buche e grossi massi, non è raro allamare delle grosse fario autoctone.

    Associazione Pescatori Dilettanti Alto Sarca - Email: ufficio@altosarca.it - Via Damiano Chiesa,3 38079 - Tione di Trento - Tel 0465.321051 - Fax 0465.321124
    COD. FISC. 95002960227 - P. IVA 01775540220 [ privacy ]
    powered by Be@Work Informatica S.r.l.