homepage | contatti | area riservata
Italiano     Inglese     Tedesco
Trentino
  • Homepage
    Zone No-Kill. Pesca a prelievo nullo.
    Sono presenti sul fiume Sarca sei zone a prelievo nullo No Kill. Con il permesso giornaliero, barrando le caselle catture si possono visitare tutte le No Kill a partire dalle ore 8 fino al tramonto. Nelle nostre NK non viene immesso materiale adulto, si punta all'incremento della popolazione di marmorata e fario selvatica.
    • NK0. Zona Ponte Arche - Terme Comano (da 100 mt. a valle del ponte vecchio delle terme (fonte) a 300 mt. a monte del ponte pedonale che porta allo stabilimento termale).750 mt; Spostata la NK presente nel tratto immediatamente a monte fino al 2008 nel 2009 è stata istituita questa nuova NK. Il tratto è facilmente accessibile dalla strada statale che da Ponte Arche porta alle Terme di Comano. Alveo largo con buche e correntoni adatto sia a mosca secca che a ninfa.
    • NK1. Fiume Sarca Preore loc. Sesena dalla presa naviglio Preore (canale di irrigazione) a valle fino alla passerella pedonale sul fiume (Pont che Bala). spazi non molto ampi lungo l'alveo, zona particolarmente bella. Presenza di trote fario, marmorate e ibridi e rare iridee scappate da pescicolture. Taglia media del pescato 30-50cm a ninfa, 20-35cm a secca (max: Chi lo sa..., marmorate sopra i 60 cm!...imperdibili).
    • NK2. Fiume Sarca di Spiazzo da guado discarica Cunaccia a Valle fino a ponte ciclabile ex piscicoltura Cozzini. Facile accesso dalla strada provinciale che da Spiazzo porta a Bocenago, spazi non molto ampi lungo l'alveo, zona di fiume ancora naturale. Presenza di trote fario, marmorate e molti ibridi. Taglia media del pescato 25-40cm a ninfa, 15-30cm a secca (max 60cm).
    • NK3. Fiume Sarca di Giustino dalla briglia a monte della confluenza scarico depuratore di Giustino a valle fino a confluenza Torrente Flanginec (canale Maffei); accesso da strade comunali sia dall' abitato di Caderzone che di Pinzolo, acqua torbida durante i mesi più caldi dell' anno a causa dell'acqua di ghiacciaio proveniente dalla Sarca di Val Genova. Presenza di molte fario, qualche ibrido e rare marmorate. Taglia media del pescato 25-35cm a ninfa, 15-25cm a secca (max 50cm).
    • NK4. Fiume Sarca di Val Genova dal ponte delle Cascate Nardis a valle fino a ponte verde. Pescabile normalmente nei soli mesi di marzo, aprile, maggio e fine settembre dato che nei restanti mesi l'acqua di ghiacciaio intorbidisce e ingrossa notevolmente il fiume. Presenti principalmente fario con rari ibridi e marmorate. Taglia media del pescato 20 -30 cm.
    • NK6. Sarca M. di Campiglio da ponte Bonapace a ponte Baita. In questa zona è consentita la pesca con artificiali siliconici montati su monoamo .
    • NK7. Sarca M. di Campiglio dal ponte Amazzonia fino a 150 m a monte della Casa degli Alpini. In questa zona è consentita la pesca anche con artificiali siliconici e rotanti montati su monoamo.
    Scopo
    La nostra società ha deciso di convertire tutte le bandite in zone no kill e di crearne ex novo altre nei punti più adatti alla pesca a mosca. Le zone no kill selezionate in tratti del Sarca tra i migliori sotto il profilo naturale sono delle zone rifugio nelle quali le trote sono libere di crescere e riprodursi. Contribuiscono così a mantenere popolazioni stabili di trote selvatiche. Ma sono anche zone in cui i pescatori a mosca non interessati a fare cestino possono avere la possibilità di pescare in zone molto meno disturbate e in cui la presenza di pesce è sicuramente massiccia con anche esemplari di taglia.
    Buone norme da seguire per il rilascio del pesce
    - Recuperare il pesce nel più breve tempo possibile non divertirsi a giocarvi è un essere vivente.
    - Si deve cercare di limitare o evitare se possibile il contatto con la riva del fiume soprattutto quando questa è composta da sabbia o terra.
    - Bagnare sempre le mani quando si tocca il pesce, e cercare quando possibile di non estrarlo dall' acqua per evitare traumi al pesce.
    - Quando lo si rimette in acqua il pesce non va lanciato ma appoggiato delicatamente dove la corrente non è eccessiva.
    - Quando lo si ritiene opportuno è bello scattare una foto ma stando sempre attenti a farlo in tempo breve e appoggiando il pesce su un tratto di riva comunque bagnato o coperto da un sottile strato d' acqua mai appoggiarlo su della sabbia asciutta.
    - L' associazione è certa che tutti i pescatori che intendono liberare un pesce in qualsiasi tratto del fiume rispetteranno queste norme che garantiscono la sopravvivenza del pesce liberato.
    - Avvisa subito l' ufficio pesca di Tione se noti pescatori che maltrattano il pesce.

    Non è poi vero che nel No kill è più facile prendere per tutti, difatti le trote sono sì più numerose ma spesso grazie al ricordo di passati incontri con i pescatori divengono sospettose e molto selettive nella scelta delle mosche che afferrano quindi la soddisfazione nella cattura e il divertimento non mancano.
    Associazione Pescatori Dilettanti Alto Sarca - Email: ufficio@altosarca.it - Via Damiano Chiesa,3 38079 - Tione di Trento - Tel 0465.321051 - Fax 0465.321124
    COD. FISC. 95002960227 - P. IVA 01775540220 [ privacy ]
    powered by Be@Work Informatica S.r.l.